Over 55 lim. 3.1: Max Reviglio is back
Primo trionfo dopo gli anni del Covid

Quasi non se lo ricorda nemmeno lui quando aveva vinto l’ultimo torneo. Ma quel che conta, adesso,  è che Max Reviglio (3.2), un fedelissimo del Subalpino fin dai primi anni, è finalmente tornato sul gradino più alto, alle Fornaci, nella quarta tappa dell’Over 55 lim. 3.1. Un risultato inseguito con costanza e determinazione, senza perdere nemmeno un set. Lungo il percorso che lo ha portato al successo, Reviglio ha prima battuto Marco Motta, ancora convalescente, 62 60, poi ha avuto la meglio su Marco Patella (63 62), su Ivano “Boom Boom” Bogetti (61 76) e infine, nella finalissima, su Paolo Ballatore (76 62), che forse può rammaricarsi solo per un set point gettato via nel primo set, sul 5-4 per lui. Salutiamo dunque con piacere il ritorno al successo di Reviglio, che dopo il Covid, è stato fermo per quasi due anni, sottoponendosi anche a un intervento di ablazione cardiaca per curare le frequenti aritmie.

Nell’Over 55 lim. 4.1 il successo è invece andato a Michele Baldassarre, che ha così interrotto il dominio di Giacomo Ramello, ormai diventasto 3.5 e quindi non più ammesso a questo torneo. Ma i tre successi nelle prime tre tappe gli consentiranno sicuramente di partecipare al Master finale, così come, alla luce di questa vittoria, al Master finale si candida prepotentemente anche Michele Baldassarre.