Il fantastico weekend di Aprà a Cambiano
Da 3.4 fa fuori Garibaldi e Armando (3.2)

Segnatevi questo nome: Riccardo Aprà. Chi è suo amico su Facebook, lo vede spesso in giro per il mondo per lavoro; ma chi è suo avversario di tennis, adesso, deve cominciare a preoccuparsi perché la crescita, al torneo Subalpino di Cambiano (Over 45 libero), è stata esponenziale. Classifica 3.4, è partito nel primo tabellone. Qualificato al successivo, invece di accontentarsi, ha fatto fuori in due set il 3.3 Cavallera (Circolo Tennis Pinerolo) e poi la clamorosa escalation che l’ha portato a eliminare il 3.2 Garibaldi (Circolo della Stampa-Sporting) , sempre in due set, e poi l’altro 3.2 (Tennis Club Verzuolo) Armando. Perso il primo 36, il match non ha più avuto storia con un 61 100 finale. Adesso Aprà (Circolo Tescaro Chivasso) attende di conoscere il suo avversario che uscirà dal match tra Mehir e Fabrizio Ferrero, fresco vincitore della tappa del Nord Tennis (ma era lim. 3.3).

Intanto al CH4 (Over 55 lim. 3.1) siamo ai titoli di coda. La sorpresa qui si chiama Mario Sorrentino (3.5, Circolo della Stampa Sporting) arrivato in semifinale grazie alle vittorie su Palmesino (3.4) e  Ballatore (3.2), e al ritiro di Curci (3.2). Sabato gli toccherà affrontare Franco Radogna. Semifinalista anche Stefano Motta (3.2, Circolo della Stampa Sporting) che nel derby contro Roberto D’Oria ha vinto in tre set.